Integrazione Lavoro

Integrazione Lavoro

La Cooperativa Sociale Integrazione Lavoro nasce nel 1992 con lo scopo di inserire nelle proprie attività lavorative soggetti disabili in uscita dai corsi di formazione che, nonostante le abilità acquisite, non erano in grado di entrare nel mondo lavorativo.
Dal 1996 la Cooperativa ha diversificato la propria attività includendo progetti socio-educativi rivolti a ragazzi con difficoltà psicofisiche; tali attività sono state progettate e si svolgono in stretta collaborazione con Associazioni di volontariato.
Tale collaborazione ha portato all’ampliamento di alcune attività svolte a favore delle persone disabili sul territorio ferrarese, ed in particolare alla realizzazione di una struttura residenziale (casafamiglia) per persone disabili prive stabilmente o temporaneamente
del sostegno familiare.

Attività

• Servizi di mailing e di sbobinatura testi, grafica e siti web.
Il principale ambito dell’inserimento lavorativo consiste nella realizzazione dei servizi di spedizione e di sbobinatura testi – con trasferimento su supporto informatico – realizzato per conto di clienti pubblici e privati del territorio (si effettuano o si sono effettuati, tra gli altri, servizi per il Centro Servizi Volontariato, per il Comune e la Provincia di Ferrara, per Assonautica Provinciale,
ecc.). Di recente è stata sviluppata una attività di realizzazione grafica di volantini, brochure, biglietti da visita, e di siti web dinamici.
• Centro H – L’informahandicap di Ferrara ed il CAAD (Centro per l’Adattamento dell’Ambiente Domestico)
La Cooperativa collabora con l’Associazione di volontariato AIAS di Ferrara nella gestione di alcuni settori di intervento del Centro H. Il Centro offre servizi informativi, di consulenza e di accompagnamento alle persone disabili ed anziane e alle loro famiglie; ha come oggetto la tutela e la promozione dei diritti di minori e adulti, le opportunità formative, lavorative e assistenziali, la gestione del tempo libero e tutti gli altri aspetti della vita delle persone. Il CAAD, inoltre, offre consulenze sull’abbattimento delle barriere architettoniche nelle abitazioni e nei luoghi aperti al pubblico, nonché consulenza e raccolta delle domande per i finanziamenti previsti dalla Legge Regional 29/97.
• Attività socio-educative
La collaborazione con il terzo settore locale attivo nel campo della disabilità, ed in particolare gli stretti contatti con le associazioni di volontariato AIAS e Calimero, hanno dato impulso alla progettazione, alla realizzazione ed alla gestione di attività socio/ricreative ed educative pomeridiane rivolte a ragazzi disabili durante il corso dell’anno, e la gestione di un Centro Ricreativo Estivo nel periodo giugno-agosto. In ambito educativo didattico si effettuano poi intervento presso alcuni Istituti Superiori del territorio, inerenti attività integrative per un alunni disabili.
• Progetto “E dopo? A casa!” (Baura)
Nel 2004 si sviluppa il progetto “E dopo? A casa!”, che ha previsto la ristrutturazione di una casa colonica (messa a disposizione dall’IPAB ‘Centro Pro Juventute’) presso la quale avviare una “casa famiglia” per persone disabili prive stabilmente o temporaneamente
del sostegno familiare. La cooperativa, titolare del progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Ferrara, ha curato la ristrutturazione e posto in essere una convenzione con la locale Azienda USL ed i Servizi Sociali per l’accoglienza di
persone disabili in residenza.
• Trasporti
E’ attiva dal 2004 una convenzione con il Centro Servizi alla Persona del Comune di Ferrara (Servizi Sociali) per il trasporto di persone non autosufficienti o con ridotta mobilità. L’attività viene svolta da personale della Cooperativa con due pulmini, di cui uno attrezzato.

Sede legale:Via de Pisis, 43 – 44100 Ferrara
Sede operativa:Via Raffanello, 77 – 44032 Baura (FE)
Tel e Fax 0532 415379
www.integrazionelavoro.org